Seleziona una pagina

Creare un budget è molto più semplice e utile di quanto pensi. Non si tratta di calcoli astrofisici e di smettere di spendere per qualsiasi motivo, come spesso si pensa. Piuttosto si tratta del contrario. Ecco quindi i 5 consigli su come e perché creare il tuo Budget.

 

Realizzare un budget significa tenere presente tutte le tue risorse economiche e capire come e quando poter realizzare i tuoi obiettivi. Sei tu a crearlo e nessuno può dirti cosa devi o non devi fare o inserire tra le voci. Non è il budget il tuo nemico, piuttosto può esserlo il giudice interiore che ti spinge ad autocriticarti. Il budget invece può aiutarti a capire come e quando puoi fare il meglio per te stess@, pianificando i tuoi obiettivi e le risorse necessarie per raggiungerli.

Da dove iniziare? Spesso è proprio qui l’ostacolo più grande. Ma come sempre non esiste un’unica soluzione che vada bene per tutti, per fortuna potrai scegliere la tua preferita. Ci sono delle app in cui puoi sia segnare le spese che realizzare il tuo budget, ci sono file da creare in autonomia o da scaricare realizzati da altri (anche io ho un modello che fornisco volentieri a chi segue la consulenza), puoi usare carta e penna o creare il tuo modello su un apposito quaderno. Basta lasciarsi ispirare (per fortuna abbiamo accesso a molte risorse grazie alla tecnologica) e scegliere la propria direzione.

Una delle credenze più diffuse sul budget è quella di pensare che pianificare le proprie spese sia limitante rispetto alle proprie attività preferite. La realtà è esattamente l’opposto: quando hai modo di conoscere bene le tue risorse, potrai anche più facilmente impiegarle per fare cose che ti piacciono davvero. E poi non sempre ciò che sembra solo divertimento non è davvero indispensabile: come te lo immagini un lockdown senza Netflix? 😅

Warren Buffett ci insegna che

Un buon pianificatore non risparmia quello che rimane dopo aver speso, ma spende quello che rimane dopo aver risparmiato. 

Nella tua pianificazione quindi, ricordati di pensare al tuo futuro, accantonando una quota delle tue entrate per i tuoi risparmi e investimenti ma non farlo solo quando avanza qualcosa, al contrario dai priorità a te stess@ e imposta questa voce tra le prime.

Il Budget non è immobile, segue l’andamento della nostra vita. Se lo definisci ad inizio anno, ad esempio, non significa che tu non debba più toccarlo per 12 mesi. Al contrario, verificando che sia il più realistico possibile man mano che il tempo passa, puoi adattarlo alle nuove esigenze e situazioni che ti si presentano davanti. Pensi che il mio budget creato per il 2020 sia rimasto invariato dopo l’arrivo del Coronavirus?

 

Hai mai creato un budget per te stess@? Ti piacerebbe farlo ma vorresti supporto? Dopo aver letto i 5 consigli su come e perché creare il tuo Budget, contattami e sarò ben felice di poterti aiutare!